This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Elezioni Comites 2021. Il 3 dicembre 2021 si vota per rinnovare i Comitati degli Italiani all'estero. Iscriviti entro il 3 novembre per votare.

Date:

08/24/2021


Elezioni Comites 2021. Il 3 dicembre 2021 si vota per rinnovare i Comitati degli Italiani all'estero. Iscriviti entro il 3 novembre per votare.

Le elezioni per il rinnovo e l’istituzione dei Comites (Comitati degli italiani all'estero) si terranno il 3 dicembre 2021. I Comites sono organi di rappresentanza della collettività italiana nei rapporti con le rappresentanze diplomatico-consolari e operano per l’integrazione della comunità italiana residente nel Paese straniero in cui si trovano.

A questo importante appuntamento elettorale potranno partecipare gli elettori, in possesso dei requisiti di legge per l’elettorato attivo, residenti e iscritti all’AIRE nella circoscrizione consolare da almeno 6 mesi (rispetto alla data delle elezioni).

 

Per votare, è necessario:

o ISCRIVERSI nell'elenco degli elettori, secondo le modalità descritte di seguito.

o Assicurarsi di aver aggiornato la situazione anagrafica. Verifica la tua scheda anagrafica su Fast-It

 

Vuoi saperne di più sui Comites? Tutte le informazioni in un video di un minuto.

 

Chi può votare?

A questo importante appuntamento elettorale potranno partecipare i cittadini italiani: maggiori di 18 anni; residenti nella circoscrizione consolare; che hanno fatto domanda di iscrizione all’AIRE (anagrafe degli italiani residenti all’estero) nella circoscrizione consolare in data anteriore al 3 giugno 2021; che hanno fatto domanda di iscrizione nell’elenco elettorale per le elezioni dei Comites entro il 3 novembre 2021.

Verifica la tua scheda anagrafica su FASTIT. E’ semplice, rapido e gratuito!

 

Come si vota?

Il voto si svolge per corrispondenza, ma – a differenza delle elezioni politiche e dei referendum – il plico elettorale viene spedito SOLTANTO agli elettori che abbiano presentato espressa richiesta di iscrizione nell’elenco elettorale per le elezioni dei Comites ENTRO E NON OLTRE IL 3 NOVEMBRE 2021. (I connazionali che debbono effettuare l’aggiornamento del proprio indirizzo di residenza dovranno provvedere utilizzando il portale Fast It)

I cittadini italiani residenti all’estero e iscritti AIRE possono iscriversi sin da ora nell’elenco elettorale per le elezioni dei Comites del proprio Consolato attraverso il portale dei servizi consolari Fast It, selezionando la funzione dedicata alle elezioni: “Domanda di iscrizione nell’elenco elettorale per le elezioni dei Comites”.

In alternativa il cittadino potrà far pervenire il modulo cartaceo per l’iscrizione nell’elenco elettorale per le elezioni dei Comites in uno dei seguenti modi:

1. consegnandolo di persona, muniti di documento di identità, presso la Cancelleria Consolare durante gli orari di apertura al pubblico (lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 9:30 alle ore 12:30 ed il mercoledì dalle ore 14:00 alle 16:00);

2. inviandolo per posta cartacea insieme a fotocopia di un documento di identità comprensivo della firma del titolare all’Ambasciata d’Italia a Stoccolma, Djurgårdsvägen 174, 115 21 Stoccolma;

3. inviandolo per posta elettronica (mail ordinaria o PEC), insieme a copia del documento d’identità, comprensivo della firma del titolare all’indirizzo: stoccolma.elezioni@esteri.it

 

Chi può essere eletto?

Sono eleggibili i cittadini italiani residenti nella circoscrizione consolare e iscritti all’AIRE e candidati in una delle liste presentate, purché iscritti nell’elenco aggiornato degli elettori della stessa circoscrizione, e che siano in possesso dei requisiti per essere candidati alle consultazioni elettorali amministrative (art. 5 Legge n. 459/2011; vedere anche l’art. 6 D.P.R. n. 395/2003 e l’art. 8 Legge n. 286/2003).

La candidatura è ammessa soltanto in una circoscrizione e per una sola lista.

I candidati devono essere in possesso dei requisiti previsti dall’art. 55 (Elettorato passivo) comma 1 del D. Lgs. n. 267/2000.

 

Come si presenteranno le liste dei candidati?

Dal ventesimo al trentesimo giorno successivo alla data di indizione delle elezioni potranno essere presentate le liste dei candidati (la presentazione di ciascuna lista dovrà essere sottoscritta da un numero di elettori non inferiore a cento). Per sottoscrivere le liste dei candidati sarà necessario: essere in possesso dei requisiti per poter votare (es.: iscrizione AIRE, residenza in questa circoscrizione consolare da almeno 6 mesi rispetto alla data delle elezioni); non essere candidati (invece non sarà necessario aver fatto richiesta di iscrizione nell’elenco elettorale per le elezioni dei Comites).

Il numero minimo di sottoscrizioni richieste per la presentazione delle liste di cui all'articolo 15, comma 3, della legge 23 ottobre 2003, n. 286, è fissato in cinquanta (anziché' cento) per le collettività composte da un numero di cittadini italiani fino a cinquantamila.
Le firme dei sottoscrittori a corredo delle dichiarazioni di presentazione delle liste dei candidati di cui all'articolo 14, comma 1, del decreto del Presidente della Repubblica 29 dicembre 2003, n. 395, sono esenti da autenticazione, se accompagnate da copia non autenticata di un valido documento di identità o di riconoscimento o di documento equipollente ai sensi dell'articolo 35 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, anche rilasciato dalle competenti autorità svedesi. I sottoscrittori pertanto non saranno soggetti all'obbligo di far autenticare la propria firma presso i consolati.
Si specifica che le firme dei presentatori di lista sono comunque autenticate dal funzionario consolare in considerazione del fatto che la legge prevede che il presentatore della lista si rechi all'Ufficio consolare per consegnare la propria dichiarazione. Parimenti si rammenta che le sottoscrizioni alle accettazioni delle candidature sono egualmente soggette ad autentica.

Le sottoscrizioni e le relative autenticazioni sono nulle se fatte prima della data prevista dalla legge e che sarà indicata dopo l’indizione delle elezioni (art. 14 comma 3 Legge n. 53/1990).

Le liste saranno formate da un numero di candidati almeno pari al numero dei membri del Comitato da eleggere (i membri del Comitato di Stoccolma sono 12) e non superiore a 16.

 

Visita il sito della #Farnesina per maggiori informazioni sui Com.It.Es.

www.esteri.it/mae/it/servizi/italiani-all-estero/organismirappresentativi/comites.html

Videoclip "Comites, dalla parte degli italiani nel mondo"

www.youtube.com/watch?v=-Sh-FrJWDwM

 

 


587