Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

COMUNICATO STAMPA: Vaccinazioni in Italia

Data:

15/04/2021


COMUNICATO STAMPA: Vaccinazioni in Italia

COMUNICATO STAMPA

Il giorno 15 aprile 2021 si celebra la Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo, con lo scopo di valorizzare gli studi e l’attività di tutti i ricercatori italiani all’estero e le collaborazioni internazionali attuate con gli Istituti di ricerca in Italia, volte a promuovere innovazione ed avanzamento scientifico e culturale, nei campi più disparati.

Per l’edizione 2021, l’Ambasciata d’Italia a Stoccolma ha scelto di organizzare un evento digitale con la collaborazione della Città della Scienza di Napoli sul tema dell’immunità e dello sviluppo dei vaccini, in relazione al Coronavirus (SARS-CoV-2), analizzando in particolare la composizione genetica del virus e le sue mutazioni. [L'evento sarà accessibile al seguente link: [https://fb.me/e/4hNKIDwfm]

Il vaccino è attualmente la forma di contrasto più efficace al COVID e l’Italia si è impegnata sin da subito ad assicurare alle fasce più vulnerabili del Paese (anziani e gruppi a rischio) la priorità nella somministrazione. Riteniamo dunque opportuno fornire alcuni dati sull’evoluzione della campagna vaccinale in Italia. Fino ad ora sono state effettuate 13.585.908 inoculazioni e 4.055.458 persone sono state completamente immunizzate, tramite una prima dose ed un richiamo (fonte: Governo Italiano - Report Vaccini Anti Covid-19).

Ad oggi, il 18,1% della popolazione adulta ha ricevuto la prima dose ed il 7,8% anche il richiamo. Della popolazione ultraottantenne, il 73,2% ha ottenuto la prima inoculazione ed il 41,7% anche la seconda.

 

vacc

Fonte: COVID-19 Vaccine Tracker | European Centre for Disease Prevention and Control (europa.eu)

 

 

COMUNICATO STAMPA 

 

 


573