Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Bandi di concorso per ricercatori e start-up

Science and Innovation

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ha annunciato l’apertura delle candidature per i seguenti premi:

  • Il premio “Italian Bilateral Scientific Cooperation”, a riconoscimento del lavoro di un/una giovane cittadino/a italiano/a residente in Svezia per il suo eccezionale contributo al progresso della cooperazione scientifica bilaterale dell’Italia in qualsiasi campo della scienza e della tecnologia con la Svezia. Gruppi non idonei, limite di etá fino a 35 anni.
  • Il premio “L’innovazione che parla italiano”, a riconoscimento del lavoro di un/una cittadino/a italiano/a attualmente attivo/a in Svezia per lo sviluppo di startup high-tech (che operano da almeno cinque anni), di cui è fondatore/fondatrice o co-fondatore/fondatrice.
  • Il premio “Science, She Says!”, a riconoscimento del lavoro di una giovane scienziata (non italiana) residente e attualmente attiva in Svezia per il suo eccezionale contributo al progresso della cooperazione scientifica bilaterale dell’Italia in qualsiasi campo della scienza e della tecnologia in Europa. Gruppi non idonei, limite di etá fino a 40 anni.

Per maggiori informazioni, si invita a consultare i documenti allegati.

Il termine per la presentazione delle domande è il 15 gennaio 2024.