Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

L’ Ambasciatore Pala visita la fregata “RIZZO” giunta a Stoccolma dopo l’ingresso della Svezia nella NATO

foto_nave

L’ Ambasciatore ha reso visita alla fregata “Luigi Rizzo” giunta nel porto di Stoccolma assieme ad altre quattro unità navali dello “Standing Nato Maritime Group 1” pochi giorni dopo che la Svezia è formalmente entrata a far parte dell’Alleanza Atlantica. Accompagnato dall’Addetto alla Difesa, Col. Luccetti, l’Ambasciatore è stato accolto dal Comandante Catia Pellegrino a bordo della prima nave della nostra Marina Militare che entra in acque svedesi con le insegne della NATO. L’unità, che porta il nome del pluridecorato eroe della Prima Guerra Mondiale, è una della più moderne della flotta. La sua attuale partecipazione alle operazioni di pattugliamento congiunto del Mar Baltico rappresenta una dimostrazione visibile e concreta dello sforzo di un paese mediterraneo come l’Italia, quale alleato credibile e forte, per contribuire alle esigenze di sicurezza collettiva degli alleati vecchi e nuovi come la Svezia che si affacciano su questo mare.