Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

ITALIA – SVEZIA, APERTO IL NUOVO BANDO PER LA COOPERAZIONE SCIENTIFICA E TECNOLOGICA PER IL TRIENNIO 2024-2026

L’Ambasciata Italiana a Stoccolma informa che nel quadro dell’Accordo sulla cooperazione culturale, educativa, scientifica e tecnologica tra la Repubblica Italiana e il Regno di Svezia, firmato a Roma il 29 novembre 2001 ed entrato in vigore in vigore dal 23 gennaio 2007, la Direzione Generale per la Promozione del Sistema Paese – Ufficio IX – del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e la Direzione Generale del Consiglio svedese delle ricerche (VR), hanno aperto un bando per la raccolta di proposte per il rinnovo del Programma esecutivo di cooperazione scientifica e tecnologica per il triennio 2024 – 2026.

Le proposte devono essere scritte in inglese ed avere la stessa durata del Programma Esecutivo (PE): tre (3) anni, 2024-2026; ciascun ricercatore principale può presentare una sola proposta. Il bando è aperto ad enti di ricerca pubblici o privati (no-profit).

 

Le aree di ricerca prioritarie del nuovo accordo sono:

 

  1. Scienze della vita (medicina molecolare, sanità elettronica e tecnologie mediche; chimica e tecnologia farmaceutiche)
  2. Ricerche di fisica, tecnologie degli acceleratori, radiazione di sincrotrone e scattering di neutroni con acceleratori
  3. Scienze polari (regioni artiche e sub-artiche)
  4. Tecnologie dell’informazione e della comunicazione

 

Bando

Sul sito del Ministero degli Esteri:

https://www.esteri.it/italia-svezia-progetti-di-ricerca-congiunti-S&T

sul sito dello Swedish Research Council

https://www.vr.se/calls/project-collaboration-italy-and-sweden